Resitex

RESITEX

RESITEX è un tessuto non tessuto TNT geotessile. RESITEX è fatto di fibre sintetiche, poliestere / poliammide con un elevato modulo di elasticità e resistenza alla trazione.

RESITEX 80 è stato progettato per essere applicato in situ mediante l’interposizione tra il nuovo rivestimento sopra e tra i diversi strati di resina RESIMPER avere più uniforme spessore possibile, e quindi una distribuzione ottimale del prodotto limitare l’effetto di dispersione.

RESITEX 200 è raccomandato per protezione finale, per la protezione da abrasione e una distribuzione del peso uniforme su strati RESIMPER portapacchi rivestito di poliuretano ad alta elasticità. Ideale in situazioni che richiedono una protezione aggiuntiva edificio, o per la protezione e la distribuzione spessore ottimale, con una minima perdita di proprietà meccaniche. Prodotto compatibile con solventi e alto assorbimento.

Flessibile e adattabile a superfici irregolari, bordi ed angoli, punti critici, il sollevamento e la sovrapposizione di vecchie membrane bituminose, punti di giunzione tra i mezzi di comunicazione separati o un diverso tipo e materiale, macrofessure e fessure, giunti e tagli , ecc …

Una elevata elasticità al fine di mantenere il più possibile le proprietà meccaniche delle membrane, che aumenta la resistenza alla perforazione e perforazione delle radici, ma inevitabilmente ciò diminuisce un po ‘elasticità della membrana applicata.

bordi interni ed esterni, davanti rinforzo, schiena e altri punti speciali o come un sistema di “controllo delle infestanti” prima di applicare il prodotto RESIMARMO®.

RESITEX 200 come la protezione delle membrane RESIMPER alle piastrelle eccessiva applicazione calcestruzzo, legno, pannelli di legno, materiali compositi, fibre di cemento, pavimenti galleggianti, etc …

ELIMINAZIONE

Residui di tessuto RESITEX devono essere considerati rifiuti inerti da trattare secondo le norme locali.

 

ISTRUZIONI


Stendere il RESITEX tessuto sulla superficie da trattare con RESIMPER, assicurandosi che sia pulita, asciutta e priva di sostanze come oli, grassi e cere o sostanze in polvere che ne derivano. Prendere i provvedimenti opportuni e tagliare con anche strumenti adeguati e riavvolgere il tessuto. Applicare RESITEX sopra il primo strato ancora fresco di RESIMPER, prestando particolare attenzione, evitando la formazione di antiestetiche rughe, pieghe e macchie. Lo stesso principio vale per l’applicazione dei punti critici come sovrapposizioni, angoli, bordi, camini sorge, tubi, ecc …
Usato come primario di sicurezza (RESITEX 80/200) prima o il trattamento a spruzzo airless, si consiglia un primo strato di RESIMPER diluito (circa solvente 10/20%) come un “gancio per fissare il tessuto,” questo servirà prevenzione delle raffiche indesiderati che possono sollevare i tessuti. Come un rivestimento protettivo prima di applicare i pavimenti galleggianti (di RESITEX 200), si consiglia di applicare quando il RESIMPER membrana ha ancora una presa di luce (viscosità) evitando di essere sollevato dal vento troppo .

RESITEXLogo RESIMARMO ITALIA