Preparazione del supporto.

Preparazione del supporto.

Tecniche di preparazione

Diverse tecniche di pulizia

A seconda delle condizioni del supporto possono essere prese in considerazione diverse tecniche di posa dell’aggregato di marmo:

  • Prima di tutto, il decapaggio chimico.
  • Poi la pulizia meccanica.
  • Ma anche la scarificazione.
  • Poi la sabbiatura.
  • Anche la pulizia ad alta pressione.
  • Poi lo stripping termico.

Scelta della tecnica di installazione

Le condizioni generali del sottofondo determinano anche le tecniche di posa degli aggregati marmorei più idonee da utilizzare.

  • Posa delle cazzuole.
  • Lisciatura con una macchina lisciatrice.
  • Perequazione alla regola.
  • Incollaggio di guide.
  • Conicità finale a mano.
  • Rivestimento finale della macchina.
  • Elicottero.

Come facciamo?

Livellamento, diradamento o formazione di un massetto in cemento armato.

Vengono utilizzati diversi prodotti RESIMARMO.

RESIPRIMER (promotore di adesione, aiuta a promuovere l’adesione al supporto).
La resina RESIFIX da miscelare (resina poliuretanica monocomponente, miscelata con aggregato di marmo, crea il compound RESIMARMO che viene applicato su una superficie rigida e solida).
Protezione RESIPROTEC (resina poliuretanica, è la fase di finitura in caso di utilizzo con passaggio intenso).
RESIMPER impermeabilizzazione (risolve i problemi legati alla scarsa impermeabilizzazione).
I profili RESIPROFIL delimitano il campo di applicazione di RESIMARMO e fungono da riferimento per garantire uno spessore costante del rivestimento.

Si raccomanda di utilizzare i nostri profili in alluminio anodizzato RESIPROFIL. Lo spessore dei profili può essere compreso tra 8 e 15 mm. Maggiore è l’irregolarità della superficie di un substrato, maggiore dovrebbe essere lo spessore del profilo. Saranno tagliati alle dimensioni esatte per ottenere un risultato finale di alta qualità. Questo include anche il taglio degli angoli a 45°.

Per fissare i profili, utilizzare una pistola incollatrice, il metodo più adatto. La pistola elettrica viene utilizzata per fondere e applicare colla termofusibile in bastoncini. Un grilletto sposta lo stick di colla in avanti mentre si scioglie. Questo metodo di incollaggio è da preferire perché, una volta applicato, la colla si solidifica rapidamente. Grazie alla sua rapida regolazione, permette di correggere le variazioni di livello del supporto su cui verrà poi applicato RESIMARMO.

TECNICHE

Tecniche

 

 

Il tecniche - RESIMARMO posa sul marciapiede di una casa in Italia

RESIMARMO posa sul marciapiede di una casa in Italia.

 Tecniche di preparazione supporto

Diverse tecniche di preparazione del substrato possono essere considerati a seconda della sua condizione, ad esempio:
Attacco chimico,

  • Pulizia meccanica
  • Scarificazione,
  • Sabbiatura,
  • Pulizia ad alta pressione,
  • Sverniciatura termica.

Le tecniche di pose

Lo stato generale del supporto determina le tecniche per utilizzare il più appropriato.

  • Una spatola,
  • La posa del massetto,
  • Pone alla regola,
  • Pose con guide
  • Emersione finale a mano,
  • Macchina di emersione finale,
  • Trattamento di finitura per elicottero elettrico

Tecniche per supporti stabili

Come si fa ? Come applicare le tecniche giuste ?

  1. Fare massetto sottile o
  2. Esecuzione di un massetto in cemento armato.
  3. Eseguire l’applicazione di patch,

RESIMARMO® diversi prodotti vengono utilizzati.

 

Il tecniche - Tutto il materiale utile per una squadra di tre operai

Tutto il materiale utile per una squadra di tre operai.

 

RESIPRIMER (primer di adesione, aiuta a promuovere l’adesione al supporto).
RESIFIX (resina poliuretanica mono componente, mescolati con granuli di marmo, crea il composto RESIMARMO® che può essere applicato ad una superficie rigida e solida).
RESIMPER (risolve i problemi legati alla scarsa tenuta).
RESIPROTEC (resina poliuretanica, v’è la fase di finitura nel caso di utilizzo con un alto traffico).
RESITEX è un geotessile utilizzato per migliorare terreno che viene applicata RESIMARMO®
I profili definiscono l’area di applicazione e riferimento RESIMARMO® utilizzato per garantire uno spessore costante del rivestimento. Si consiglia di utilizzare i profili in alluminio anodizzato. I profili di spessore possono essere compresi tra 8 e 15 mm.
Più supporto presenta irregolarità superficiali, altro profilo sarà spessa. Essi saranno tagliati alla misura esatta per ottenere un risultato finale di elevata qualità, che comprendeva anche angoli di taglio 45 °. Questo per quanto riguarda ciò che è tecniche di curling.

Per fissare i profili, una pistola per colla a caldo è il metodo più adatto. La pistola colla è uno strumento di potere per fondere e applicare la colla stick hot melt. Un trigger avanza la colla stick, come e misurare la sua fusione. Questo metodo di incollaggio è preferibile perché una volta applicato, l’adesivo solidifica rapidamente. Esso permette attraverso le sue presa rapida variazioni di livello corrette del supporto, sul quale applicare RESIMARMO®.

Si vedrà con maggiore precisione le varie fasi di lavoro per l’installazione del prodotto RESIMARMO® qui.

Sentitevi liberi di tentare l’avventura da soli, sarete accompagnati per tutta la realizzazione, per la documentazione cartacea e video multimediali spiegazioni ed esplicito. Inoltre è sempre possibile contattarci con urgenza per un consiglio al seguente numero:

 

Il tecniche - numero-di-telephono RESIMARMO

 

O via e-mail al seguente indirizzo:

servizi.commerciali@resimarmo.com

servizi.tecnici@resimarmo.com

 

Buon risultato e un buon successo del vostro progetto. Accompagnati dai nostri servizi, vi auguriamo un grande successo !

Ogni squadra RESIMARMO® Francia.

 

 

Il tecniche - LOGO RESIMARMO

Vidéo

VIDÉO

 

Qui di seguito troverete i video su molti argomenti. Scegli un video dall’elenco e vederlo lì.

 

[Spider_Single_Video track=”6″ theme_id=”1″ priority=”1″]

 

LOGO RESIMARMO

Fasi del lavoro

Fasi del lavoro

 

Diffondere o meno RESIMARMO.

Diffondere o meno RESIMARMO.

Sempre più spesso i clienti esprimono il desiderio di realizzare se stessi, il loro progetto di pavimentazione. Oltre alla soddisfazione del raggiungimento dei propri mezzi, il suo lavoro è la necessità di un’economia che spinge i clienti a “ottenere il lavoro”. Infatti, la posa del pavimento in un progetto è circa il 30% della somma totale di una stima. Questi “euro preziosi”, vi proponiamo di dedicarli ad altre cose, realizzando la vostra posa e abbiamo progettato molti aiuti per questa realizzazione.

Una formazione di base sull’installazione dei rivestimenti di pavimento RESIMARMO® accompagna ciascuno di voi per tutta la durata del progetto. Spiega ai clienti, anche senza particolari competenze, come installare il pavimento stesso. Per raggiungere questo obiettivo, sono presenti diversi elementi di monitoraggio e consulenza per assicurare l’installazione efficace.

Subito dopo la firma dell’ordine e il pagamento della prima rata, viene inviata automaticamente una documentazione tecnica completa.
Diversi video possono essere scaricati dai nostri siti web per aiutarti a preparare il tuo progetto.
Hai anche una “Hotline Tecnica” tramite e-mail (servizio di risposta per le tue domande) oppure puoi fare tutte le tue domande.
Questa Hotline può anche rispondere telefonicamente per necessità urgente, se necessario.
Essere convinti che la nostra preoccupazione primaria è la vostra soddisfazione nella realizzazione del tuo progetto. Come molti dei nostri clienti, sarete soddisfatti con i nostri servizi di assistenza all’installazione.

 

Fidati di noi e di fidarci di noi

(saremo sempre al tuo fianco durante

la durata dell’installazione del rivestimento RESIMARMO®).

 

Segui le varie fasi del lavoro qui sotto…

 

[metaslider id=451]

Li fasi del lavoro - Preparazione -strumenti - profiles - fissaggiLi fasi del lavoro - Superfici grandi - Belle marciapiedi pulitiLi fasi del lavoro - Pulizia - sono stati di finitura - lavoro speciale -posa granulati di marmoLi fasi del lavoro - Superfici grandi - Belle marciapiedi pulitiLi fasi del lavoro - Scalla - Terrazza - granulati di marmoLi fasi del lavoro - Marciapiedi - Scale - posa granulati di marmo

Queste sono le fasi di lavoro di RESIMARMO®. Hai visto che è abbastanza possibile farlo da soli! Ci vuole solo una piccola cura e una piccola pazienza nelle diverse fasi di posa.

Il substrato deve essere coeso e privo di polvere. Deve anche essere stabile e non deve “funzionare” dopo l’installazione di RESIMARMO®. E ‘indispensabile saturarla con un primer (gli strati di anidride sono per esempio molto assorbenti). In caso contrario, la resina può essere assorbita dal supporto e quindi non essere disponibile per legare gli aggregati in marmo. I substrati lisci come le piastrelle (sì, è possibile) o le resine del pavimento (anche possibili) devono essere precedentemente levigate. Controllare che tutte le piastrelle siano ancora aderenti colpendole con un oggetto metallico. Pavimenti in legno (sì, è ancora possibile) devono essere perfettamente stabilizzati. Il substrato deve essere sano, asciutto e privo di umidità. I pavimenti decking devono essere impermeabilizzati. Al di fuori dei profili è necessario fissare in modo che l’acqua possa passare da sotto. Se il supporto non ha una pendenza o un contropiede deve essere forato per rimuovere la ritenzione idrica.

In un bagno è necessario applicare un massetto liquido per proteggere il supporto da possibili danni all’acqua. Inoltre, l’agglomerato di marmo si adatta perfettamente ai rilievi: è il rivestimento ideale per il rivestimento dei pavimenti.

 

 

Cosa ne pensi ?

 

Ti senti in grado di fare la posa del pavimento te ?

Se rispondi sì, risparmierai i tuoi soldi.

Avrete per molto più poco costoso, un pavimento sublime !

 

Vai qui per ordinare il tuo rivestimento esterno RESIMARMO®.

 


 

Li fasi del lavoro - LOGO RESIMARMO