Prezzi

PREZZI

 

 

Biglietti a tutti i prezzi

Biglietti a tutti i prezzi.

I prezzi

I prezzi sono liberamente determinati da professionisti. Informazioni su un prodotto o un servizio sono pertanto di primaria importanza per il consumatore, che deve essere in grado di fare una scelta consapevole e di fare il lavoro della concorrenza.

Il costo, espresso come importo di riferimento (di solito monetario), è la traduzione del compenso che un operatore è disposto a consegnare ad un altro in cambio del trasferimento di un bene o di un servizio. Il costo misura il valore di mercato di un’operazione ed è uno dei suoi elementi essenziali.

Le informazioni sui prezzi sono obbligatorie

Dal il primo di gennaio 1987 tutti i prezzi sono liberi, con alcune eccezioni, in cui la concorrenza è inesistente o insufficiente: certi trasporti pubblici, taxi, tariffe regolamentate per il gas e l’elettricità, casi speciali di libri ecc.

Sono soggettive e sono fortemente influenzate dal valore che ciascuno dà alle cose, ai prodotti o ai servizi che hanno bisogno in base alla loro utilità per un momento specifico della vita.

Il principio

I prezzi dei prodotti o servizi disponibili per la vendita, nonché le condizioni particolari di vendita e esecuzione dei servizi, devono essere leggibili e comprensibili, pertanto visibili, espressi in euro e tutte le tasse incluse.

Le informazioni sui prezzi sono obbligatorie a prescindere dal tipo di vendita: in negozio, distanza (corrispondenza, teleshop, internet), fuori dai locali commerciali (in casa, in luoghi insoliti di vendita, ecc.)

Il professionista ha l’obbligo di informare il consumatore prima della conclusione del contratto di vendita: deve essere in grado di conoscere il prezzo che dovrà pagare senza essere obbligato a chiederlo. Il commerciante può procedere per mezzo di marcatura, di etichettatura, di visualizzazione o di qualsiasi altro mezzo appropriato. Il prezzo indicato deve essere leggibile dall’esterno o dall’interno, a seconda del luogo in cui vengono visualizzati i prodotti.

Il professionista deve inoltre informare il consumatore di eventuali costi aggiuntivi al prezzo principale, noti in anticipo: spese di applicazione, spese di spedizione, spese di spedizione o qualsiasi altra commissione contrattuale. Se questi costi aggiuntivi non possono essere calcolati in anticipo, il commerciante deve comunque informare il consumatore della loro esistenza e della loro dovuta.

 

Il prezzo di vendita

Il prezzo di vendita.

Il prezzo di vendita

Se il prezzo pubblicizzato non include un elemento o prestazioni di servizi essenziali per l’uso o lo scopo del prodotto o del servizio proposti, questa caratteristica deve essere esplicitamente proposta.

Quasi tutti gli utenti degli intervistati su Internet (97%) confrontano sempre i costi prima di un acquisto importante e l’80% è disposto a rinunciare ad alcuni servizi per ottenere un prezzo migliore. L’importanza di questo sistema libero è stata presentata e discussa per lungo tempo, soprattutto negli anni 1920-1930.

Per la prestazione di servizi

“L’elenco dei servizi offerti ei loro prezzi devono essere pubblicati presso il luogo di ricezione del cliente”.

Tutti i servizi a pagamento devono essere menzionati. Ad esempio, se si deve pagare una quotazione, il prezzo deve essere visualizzato; lo stesso vale per i tassi di consegna.

 

Il volo dei prezzi

Il volo dei prezzi.

Il volo dei prezzi

La visualizzazione dell’elenco delle prestazioni deve essere visualizzata su un singolo documento e specificare i costi di ciascun servizio.

I premi devono essere leggibili dal luogo in cui la clientela viene solitamente ricevuta, ma anche esposta al pubblico.

“La mancata informazione sui prezzi è subordinata ad un’ammenda amministrativa”.

L’uso di dichiarazioni false, fuorvianti o fuorvianti, affermazioni o dichiarazioni da parte del consumatore può costituire una pratica commerciale fuorviante.

A RESIMARMO®, non avrai mai sorprese spiacevoli, ci mettiamo sempre a presentare i nostri prodotti come sono, con i prezzi calcolati al meglio. Seguiremo scrupolosamente le istruzioni della DGCCRF francese.

 

 

 

LOGO RESIMARMO